Apium Graveolans (Sedano)

Inglese: Celery
Hindi: Ajamoda
Italiano: Sedano

Il sedano, originario della zona mediterranea e conosciuto come pianta medicinale fin dai tempi di Omero, è una specie erbacea biennale appartenente alla famiglia delle Apiacee.

Le varietà più utilizzate in cucina sono il “sedano da costa” (Apium graveolens var. dulce) di cui si utilizzano i piccioli fogliari lunghi e carnosi, e il “sedano rapa” (Apium graveolens var. rapaceum) di cui si consuma la radice.

Le foglie e gli steli di sedano vengono ampiamente impiegati nella preparazione di minestre e carni. Possono essere consumati anche freschi, aggiunti alle insalate miste.

Proprietà terapeutiche: aperitive, digestive, diuretiche, carminative.