Cinnamomum zeylanicum (Cannella)

Inglese: Cinnamon
Hind: Dalchini
Italiano: Cannella

La comune cannella, usata direttamente su ferite e abrasioni, è un potente antibatterico e antifungino naturale.

Agisce però a diversi livelli, per esempio può essere usata anche per combattere parassiti intestinali, come astringente contro la diarrea e contro la flatuolenza.

Sembra avere anche proprietà di regolazione del livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue,  nonché proprietà antiemorragiche.

Questa sostanza è aromatica ed è uno stimolante con proprietà antisettiche e rinfrescanti.

Il gusto è leggermente pungente ed astringente e l’azione sull’organismo eccitante. La cannella è un buon disintossicante, crea freschezza, rinforza e porta energia ai tessuti, agisce anche come antidolorifico, riduce i disordini vata e kapha e, se viene assunta in piccole quantità, può essere utilizzata anche per pitta senza disturbarlo.