AYURVEDA: l’antica medicina tradizionale indiana

In questo articolo getteremo le basi, utilizzando un linguaggio chiaro ed accessibile a tutti, per illustrare che cosa è l’Ayurveda e di cosa si occupa.

 

Che cos’è l’Ayurveda?

La parola Ayurveda deriva dal Sanscrito, antica lingua indiana, ed è composta da “Ayus” (vita) e “Veda” (conoscenza), perciò il suo significato letterale è “scienza della conoscenza della vita”. L’Ayurveda, nata in India circa 5000 anni fa, può essere definita sia come una filosofia che come uno stile di vita salutare ma in particolar modo è una disciplina medica olistica che considera l’essere umano nella sua totalità: dal punto di vista fisico, psichico e spirituale.

 

Qual è lo scopo dell’Ayurveda?

L’antica dottrina dell’Ayurveda considera l’essere umano in completa sintonia con ciò che lo circonda e con le energie della Natura dell’Universo. Uno degli obiettivi di questa disciplina, attraverso pratiche, comportamenti e cure naturali, è conservare l’equilibrio delle proprie energie vitali assicurando e mantenendo uno stato di benessere ottimale. L’Ayurveda ci garantisce una lunga vita sana priva di malattie e di sofferenze e ci aiuta a sviluppare le nostre potenzialità ripristinando, quando necessario, l’equilibrio psico-fisico. Potremmo riassumere in tre punti le finalità ultime della medicina ayurvedica:

  • Prevenire e curare malattie in modo naturale ed efficace
  • Mantenere il proprio benessere prendendosi cura di corpo, mente e spirito
  • Ristabilire l’equilibrio fisico, psichico ed energetico in caso di squilibrio

 

L’Ayurveda in Occidente

Da tempo l’OMS riconosce l’Ayurveda come medicina tradizionale integrativa per un approccio al paziente più completo. Come mai le persone si stanno avvicinando sempre di più alla medicina ayurvedica? La risposta è semplice: se la medicina convenzionale si concentra maggiormente sul trattamento del disturbo (sintomo) del paziente in modo standardizzato, la scienza ayurvedica pone attenzione in modo personalizzato al trattamento del soggetto nella sua totalità considerandone il corpo, la mente, l’emotività, l’energia e la spiritualità secondo una visione olistica.

 

Il concetto di salute secondo l’Ayurveda

La saggezza millenaria indiana considera la salute come una naturale condizione dell’individuo, mentre la malattia è l’allontanamento da una condizione di normalità (“Salute” in sanscrito è “Svastha” = “stabilizzarsi nel sé”). Per capire bene  il concetto di salute in ayurveda è necessario sapere che, secondo questa disciplina, tutta la materia esistente in natura è formata da cinque elementi: ETERE, ARIA, FUOCO, ACQUA e TERRA e nel nostro corpo questi cinque elementi si combinano in tre energie, ossia i “Dosha”: VATA, PITTA e KAPHA. La salute, secondo l’Ayurveda, consiste in un equilibrio tra questi tre principi fondamentali. Quando sussiste uno squilibrio, esso si manifesta attraverso disturbi fino all’instaurarsi della malattia. Ciascuno di noi nasce con una diversa proporzione di dosha: ciò ci rende ciò che siamo e dà vita alla nostra costituzione determinando le nostre caratteristiche fisiche e comportamentali. Per un approfondimento sui dosha puoi leggere l’articolo dedicato cliccando QUI.

 

Antichi testi e trattati principali sull’Ayurveda

Senza dubbio il testo più completo di medicina ayurvedica è il Charaka Samhita, scritto intorno al 1000 a.C. Charaka fu un grande maestro indiano che in questo antico trattato afferma quali sono le due finalità della scienza: conservare e mantenere a lungo una buona salute.

Altro testo fondamentale è il Sushruta Samhita, scritto tra il VI e VII secolo a.C. Si tratta di un trattato sulla chirurgia con la descrizione di molte malattie e piante curative.

Asthanga Sangraha e Asthanga Hridaya, scritti da Vaghbata nel 600 a.C., rappresentano un compendio dei due testi precedenti con varie aggiunte estrapolate da testi di altri medici ayurvedici.

REGOLAMENTO E GESTIONE PRIVACY PER ZOOM

Per garantirvi una buona qualità dell’incontro e allo stesso tempo tutelare la vostra privacy, vi chiediamo di rispettare alcune semplici regole:

- Per permettere a tutti di interagire con il relatore, vi chiediamo di fare interventi entro i 30 secondi.
- Per evitare rumori di fondo ambientali si consiglia di attivare la periferica audio di trasmissione solo in caso di voluta interazione con il relatore;
- Mantenere un clima propositivo e un linguaggio rispettoso nei confronti del relatore e degli altri partecipanti;
- Nelle richieste al relatore non riferirsi a persone, cose, luoghi, aziende competitrici;
- Le domande sono sempre benvenute: vi chiediamo di porle alla fine della presentazione;
- Tenete presente che la registrazione sarà attiva e verrà pubblicata: se volete porre domande riguardo una vostra situazione personale che non volete condividere, non esitate a scriverci in privato;
- Bliss Ayurveda Italia srl è azienda distributrice di Integratori atti a ristabilire il fisiologico equilibrio delle funzionalità corporee, è quindi sconsigliato il riferimento a patologie specifiche.

PRIVACY

I dati inseriti nel presente form servono a inviarvi informazioni in merito all'incontro in questione e o inviti a incontri futuri.
La piattaforma "ZOOM WEBINAR" in caso di attivazione delle proprie periferiche di trasmissione audiovisive:
- Non garantisce l'anonimato in quanto esplica un tacito consenso alla trasmissione ed eventuale registrazione di materiale visivo e sonoro del partecipante anche per usi successivi al termine delle trasmissioni (es.Vimeo, Podcast)
L'accensione delle periferiche audiovisive è a vostra discrezione.
Il vostro microfono durante il webinar sarà disattivato di default; sarà eventualmente attivato solo su vostro consenso nella fase finale dell'incontro.
Bliss Ayurveda Italiy srl declina quindi ogni responsabilità nell'ambito della diffusione dei dati audiovisivi e del nome utente scelto durante l’accesso.
https://www.ayurera.it/privacy-policy/
In qualsiasi momento potrete esercitare il vostro diritto di variazione/annullamento dati inviando una mail a info@ayurera.it

CONTINUA CON LA RICHIESTA